Il boudoir della regina

Fiocchi di raso, gocce di cristallo, porcellane preziose e morbidi velluti… Patricia ha ricreato nei suoi interni il romanticismo del XVIII secolo ispirato a Maria Antonietta e al suo Petit Trianon.